Forse è proprio fatta!! L’ing. Rossi passerà alla storia e la sua scoperta sarà a dir poco epocale. Forse l’inizio per una nuova era per l’umanità e tutti gli esseri viventi.

Questo l’articolo su greenstyle.it pubblicato il 10/10/2014, data che molto probabilmente si menzionerà sui libri, riporta il funzionamento dell’ecat dopo test effettuati da scienziati indipendenti ed autorevoli: “Finalmente è stato pubblicato il risultato del test indipendente sull’E-Cat. Il paper scritto da eminenti professori universitari di tre diversi istituti europei è disponibile e si dilunga in più di 50 pagine di osservazioni tecniche. Com’è giusto che sia d’altronde. Finalmente conosciamo i nomi dei luminari accademici che si sono impegnati in tale operazione. Ed a scorgere i…

Read More »

Biavati Daniele Consulente Informatico

 Dott. Biavati Daniele Consulente Informatico Effettua assistenza e consulenza informatica presso aziende e/o privati. Disponibile per collaborazioni con professionisti e/o aziende che si occupano di tecnologie informatiche e di web marketing. La prestazione di assistenza e/o consulenza consiste nell’installazione, configurazione di software operativi e/o applicativi, la programmazione di software personalizzati, il back up e il ripristino dei dati informatici, la stampa e la modifica di files di vari formati, la progettazione e manutenzione di reti intranet cablate e wireless, la scelta delle tecnologie informatiche, l’utilizzo…

Read More »

Fusione Fredda dell’Ing. Rossi e il supporto del Prof. Focardi. Energy NO LIMITS Made In Italy.

Inserisco questo post con la speranza che tutto ciò che viene spiegato su http://www.consulente-energia.com possa essere il lascia passare per l’eternità e il benessere, dell’intera umanità, ma quando scrivo intera intendo proprio tutti senza distinzione di classi sociali o confini geografici, TUTTI. 1) UNA “MACCHINA” POTENZIALMENTE RIVOLUZIONARIALa fusione fredda non solo sembra essere possibile, ma può produrre molta più energia di quanto si pensasse. O almeno, è stato messo a punto un sistema in grado di produrre, sorprendentemente, assai più energia di quanta viene fornita…

Read More »

Grazie Italia!!

Grazie Italia per aver abolito la costruzione delle centrali nucleari in Italia a nome mio e dei miei figli!!! GRAZIE ANCORA!! Per ringraziarvi pubblico questo articolo di peppecaridi…… guardate un po’ cosa ha combinato l’avere abolito l’energia nucleare in Italia….. studi per ricavere energia dal mare …. e questi?! Prima del referendum sembravano non esistere neanche!!! Mah?!   RINNOVABILI: SOLO DA MARE ITALIANO ENERGIA COME 6 CENTRALI NUCLEARI EPR Pubblicato da peppecaridi su 16, giugno, 2011 DA POTENZIALE CORRENTI DELLO STRETTO DI MESSINA ELETTRICITA’ PER 2…

Read More »

NO al NUCLEARE!!!!

Di Rino Pruiti (del 04/01/2008 - 17:35:43, in EDITORIALI, visitato 2582 volte) Vent’anni dopo il referendum (1987) le ragioni del NO all’energia nucleare sono ancora attuali, sia per lo smaltimento delle scorie che per la quantità di uranio. Senza contare i costi reali. Non ci sono esempi accettabili per la gestione di lungo periodo delle scorie, i reattori a sicurezza intrinseca sono ancora allo studio, non esiste una filiera che non sia utilizzabile anche a fini militari, le riserve di uranio sono molto limitate. E, non meno importante, l’energia nucleare è molto più costosa…

Read More »

NO al NUCLEARE in ITALIA SI alla ricerca per fotovoltaico e nanotecnologie

A sostegno del mio precedente post invito coloro che non avessero compreso l’inutilità del nucleare in Italia a leggere questo articolo presente su Repubblica.it. NO al nucleare. SI alla ricerca di dispositivi fotovoltaici più efficienti grazie alle nanotecnologie.  Rivoluzione verde Notizie, fatti e commenti sulla transizione verso stili di vita e sistemi di produzione più sostenibili – News, facts and comments about the passage to more sustainable life styles and productive systems Nucleare? Un pessimo affare 13, Giugno, 2008 in Fonti rinnovabili Rifkin, l’energia fai-da-te così ci salveremo dal nucleare di RICCARDO STAGLIANÒ…

Read More »

Decentrare l’energia elettrica? Si può fare?

Decentrare l’energia elettrica? Si può fare? Al mometo si potrebbe già decentrare l’energia elettrica utilizzando i seguenti strumenti: 1) PANNELLI FOTOVOLTAICI oppure  DISH STIRLING 2) ACCUMULATORI DI ENERGIA NON CHIMICI LEVITANTI NEL VUOTO                   Se dei pannelli fotovoltaici si è sentito parlare meno approfondite sono le conoscenze per i Dish-stirling e gli accumulatori di energia non chimici levitanti nel vuoto. I Dish-Striling funzionano grazie all’effetto di rifrazione solare dei pannelli in vetro concentrando in un solo punto…

Read More »